AUTOFFICINA

OFFICINA MULTISERVICE

TRADIZIONE E INNOVAZIONE 
 

Autoriparazioni Gussoni Enrico è un qualificato punto di riferimento nel settore della Autoriparazione  e della Auto Diagnosi Elettronica.

Autoriparazioni Gussoni si avvale di dipendenti altamente qualificati e con esperienza decennale nella Manutenzione e Riparazione delle Auto.

La professionalità e la capacità del Sig. Gussoni Enrico, che da oltre 40 anni si occupa di Autoriparazioni, grazie alla collaborazione di tecnici qualificati ha portato l'Officina negli Altissimi Livelli Tecnologici delle Auto Odierne, portandola a una Trasformazione Radicale: si è passati da una Autofficina di solo AutoRiparazione ad unaAutOfficina MULTISERVICE”, specializzata nel settore dell’iniezione elettronica applicata all’auto.

 

Autoriparazioni Gussoni Enrico si distingue nella zona per la Completezza dei Servizi Offerti all’Automobilista: è chiaro dedurre il Vantaggioso Risparmio di Tempo e Denaro per il Cliente dovendo effettuare tutti i lavori di Manutenzione Ordinaria e Straordinaria nella stessa Officina.

 Rivolgiti a Noi per la manutenzione ordianaria (ad esempio tagliandi e revisione periodica) e straordinaria (ad esempio sostituzione volano e frizione) in provincia di Milano, Varese, Novara, Verbania, Como, Lecco, Monza, Vercelli, Pavia, Lodi e Comuni Limitrofi della Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Liguria, troverai professionalità e prezzi onesti. 

 Di seguito vengono elencati i servizi svolti:

- Diagnosi Centraline Auto;

Ottimizzazione Centraline;

- Meccanico;

- Elettrauto;

-
 
Prova Potenza e Coppia;

- Cambio Gomme;

- Diagnosi e Ricarica Clima;

- Pre-Revisioni;

- Carrozzeria (esterna);

- Sostituzione Cristalli (esterna).
 

>>>NEWS<<<

Grazie al Regolamento Monti 1400 (Direttiva Monti), nella Nostra Officina potete Eseguire i Lavori di Manutenzione Ordinaria della vostra Auto Nuova in Garanzia senza che il Costruttore/Concessionario possa far decadere la Garanzia.



Lo scopo della direttiva, tradotta in un regolamento europeo vincolante per tutti i paesi della Comunità Europea, è sostanzialmente contrastare le pratiche che limitano la possibilità dei consumatori di scegliere i propri fornitori.

CONCETTI DELLA DIRETTIVA MONTI

La Direttiva stabilisce sostanzialmente che le limitazioni imposte dai Costruttori nel subordinare l’applicazione della garanzia sul “Nuovo” sono illegali. In dettaglio:

Il diritto dell’Officina Generica ad acquisire “Parti di ricambio del Costruttore auto” presso la rete del Costruttore
Il diritto dell’Officina di usare “Parti Ricambio Originali”, fornite cioè dal costruttore delle parti stesse su specifiche della Casa automobilistica
Il diritto dell’Officina di utilizzare “Parti di qualità corrispondente (conformi)” fornite quindi da costruttori indipendenti che certificano la conformità delle parti di ricambio in relazione alle specifiche originali ed al livello di qualità prescritto dalla Casa Automobilistica
Il diritto delle Officine di procurarsi tali parti anche da canali commerciali indipendenti e competitivi
Il diritto del consumatore di effettuare interventi di manutenzione ordinaria, anche durante il periodo di garanzia, presso Officine di sua scelta, purché qualificate.
Il diritto del Venditore e/o del Consumatore dell’auto di effettuare interventi di riparazione o montaggio di accessori, presso Officine di sua fiducia.

Il Consumatore può rivolgersi dove meglio crede per la manutenzione ordinaria e per la installazione di equipaggiamenti after market, senza che il Costruttore possa far decadere la Garanzia.


LA NOZIONE DI MANUTENZIONE ORDINARIA 

Per mantenere lo stato di efficienza previsto dalla Casa Automobilistica il veicolo deve essere sottoposto a periodiche ispezioni e sostituzione di materiali di consumo.
Durante queste fasi di ispezione le parti sottoposte ad usura vengono verificate e, se necessario, sostituite a pagamento; in caso di usura anomala o di difetti in altre parti che causano tale anomala usura l’Officina deve segnalare tale necessità perché l’Acquirente possa decidere il da farsi.
Durante il periodo di Garanzia ovviamente l’Acquirente richiederà l’applicazione della medesima.
L’aspetto rilevante della corretta manutenzione ordinaria è l’ ispezione sistematica del veicolo che è finalizzata a prevenire inconvenienti seri identificando difetti o anomalie in fase precoce. Questa è la ragione per cui la mancata effettuazione dei “tagliandi” è legittimamente ragione perché venga negata l’applicazione della Garanzia da parte della casa Automobilistica anche per parti apparentemente non direttamente coinvolte nei “tagliandi.
In effetti il contenuto delle operazioni relative ai “tagliandi” è descritto sommariamente nel “libretto d’uso e manutenzione” consegnato al Consumatore insieme al veicolo ( il “cosa”), mentre le procedure di ispezione ed i criteri di valutazione dello stato d’usura etc (il “come”), sono riservati alla letteratura tecnica, circolari e quant’altro che la Casa Automobilistica riservava alla propria rete di assistenza. Oggi, con modalità diverse da Casa a casa, tali informazioni sono obbligatoriamente rese disponibili anche agli Operatori indipendenti